Interrogazione: Mendrisio comune amico dei bambini?

Pubblicato il Pubblicato in Interrogazioni, Legislatura 2016-2020

L’iniziativa dell’UNICEF «Comune amico dei bambini» (www.unicef.ch/it/il-nostro-operato/svizzera-liechtenstein/comune-amico-dei-bambini) mira a migliorare l’ambiente di vita dell’infanzia. I Comuni hanno la possibilità effettuare il punto della situazione e di essere insigniti della distinzione «Comune amico dei bambini». L’iniziativa valuta il rispetto dei diritti alla protezione, al sostegno, alla parità di trattamento e a essere ascoltati nei seguenti settori: amministrazione e politica, scuola, assistenza complementare all’operato della famiglia, protezione dei bambini e degli adolescenti, salute, tempo libero e ambiente residenziale.

Ciò che può trarre il Comune da questa iniziativa è il miglioramento delle condizioni dell’infanzia nel quadro di una procedura solida e standardizzata, l’analisi della situazione effettiva in tutti gli ambiti della cosa pubblica (punto della situazione), la possibilità di individuare il potenziale di sviluppo per la pianificazione futura, la garanzia dell’inclusione del punto di vista dei bambini, la connessione dei vari gruppi interessati nel Comune e il miglioramento dell’attrattiva del Comune (marketing).

L’iniziativa “Comune amico dei bambini” è sostenuta da numerosi Comuni e da sette Cantoni: Sciaffusa, Berna, Argovia, Soletta, Basilea Campagna, Lucerna, San Gallo. Nessun Comune del Canton Ticino ha però fino ad oggi aderito.

Chiediamo dunque al Municipio se intende valutare la possibilità di aderire, quale primo Comune ticinese, all’iniziativa Comune amico dei bambini.

Cordiali saluti, Claudia Crivelli Barella per i Verdi