Interrogazione: contributo Orchestra della Svizzera Italiana (OSI)

Pubblicato il Pubblicato in In Consiglio Comunale, Interrogazioni, Legislatura 2016-2020

Stimato Sindaco, onorevoli Municipali,

con la presente, avvalendoci delle facoltà concesse dalla Legge (art. 65 LOC, art. 18 Regolamento comunale) ci permettiamo di interrogare il Municipio sulla seguente tematica:

A fine 2015 la ha disdetto per il 31 dicembre 2017 il contratto che stabiliva il finanziamento dell’Orchestra della Svizzera Italiana (OSI).

In data 26 aprile dopo lunghe trattative è stato firmato un nuovo contratto tra SSR e OSI, che comporta su un arco temporale di sei anni una graduale e incisiva diminuzione del sostegno finanziario all’OSI, che diventerà nel 2023 un terzo di quello attuale.

Dalla stampa sappiamo che, oltre a SSR, esistono diversi altri sponsor pubblici e privati. Sappiamo che il comune di Lugano sponsorizza l’OSI con CHF 500’000.- e altri comuni ticinesi con complessivamente CHF 143’500.- .

Le nostre domande sono le seguenti:

  1. Il Comune di Mendrisio è tra i sostenitori dell’OSI?
  2. Se sì, con quale cifra contribuisce alla sponsorizzazione dell’Orchestra della Svizzera Italiana?
  3. Vista l’importanza dell’OSI per il Cantone, e la sua reputazione internazionale, e considerata la situazione finanziaria precaria alla quale andrà incontro nei prossimi anni, il Municipio è disposto ad aumentare il suo contributo o, se non ancora in vigore, ad iniziare a sostenere l’OSI?

Ringraziandovi per l’attenzione, vi salutiamo con vive cordialità,

Claudia Crivelli Barella a nome del Gruppo dei Verdi